Voltaggio. Progetto Enel Green Power Eolico, livelli d’amianto troppo alti sul Porale

da La Stampa

Sono ben oltre i limiti di legge i livelli di amianto nelle rocce del monte Porale, tra Voltaggio e Ronco Scrivia, dove Enel Green Power intende installare 10 torri eoliche. Dopo che a novembre sono emerse queste e altre criticita’, la societa’ comunque vuol andare avanti. Nell’ultima conferenza dei servizi l’Arpa aveva parlato di «elevatissime concentrazioni di amianto nelle aree di scavo e lavorazione… Le analisi hanno evidenziato valori fino a circa 200 mila microgrammi/kg nei campioni di terreno». La Provincia ha sostenuto che «sono stati eseguiti campionamenti su 12 pozzetti superficiali in corrispondenza di due affioramenti di rocce. Le analisi hanno evidenziato concentrazioni comprese tra 1430 microgrammi/kg e 250 mila microgrammi/kg». In sostanza, su un chilo di roccia prelevata dal Porale, due etti sono amianto. «I valori hanno detto i tecnici provinciali – risultano superiori al limite massimo per decine o addirittura di centinaia di volte, tali da conferire al rifiuto caratteristiche di pericolosita’». Il Porale non e’ distante dai fori pilota del TERZO VALICO e la galleria da Genova passera’ proprio sotto il monte. Mario Bavastro (Legambiente), commenta: «Questi dati in nostro possesso dicono l’amianto c’e’ eccome in Val Lemme, e in quantita’ preoccupanti».

Print Friendly, PDF & Email