Il volantino distribuito alla stazione di Tortona

TERZO VALICO: SERVE SOLO A CHI LO COSTRUISCE!!!

Una linea ferroviaria ad alta velocità che attraversa in pieno le terre tra Genova ed Alessandria, con lavori di impatto pesante in un territorio che ha già mostrato una forte fragilità del suolo e delle falde acquifere (sia in  Piemonte che in Liguria)!

Soldi per pochi, danni per molti: PROPRIO COME IN VAL DI SUSA!
La realizzazione del Terzo Valico richiede investimenti  di ormai oltre 6 miliardi di euro…cioè l’ammontare del TAGLIO DELLE PENSIONI! LO FANNO CON I SOLDI SOTTRATTI A NOI TUTTI!
L’impatto sull’ambiente delle zone interessate dalla realizzazione dell’opera è PESANTE: (tempi di realizzazione stimati in DIVERSI anni): una galleria di 39 km. scavata nell’Appennino, flora e fauna devastate, 500 camion  al giorno che trasporteranno nelle cave di questo territorio lo SMARINO, materiale di scavo contenente  fibre di AMIANTO, traffico DI MEZZI PESANTI SU STRADE già intasate, dissesto idrogeologico ed inquinamento, ALTO rischio  di infiltrazioni MAFIOSE…
IL MOTIVO UFFICIALE DELL’OPERA è il traffico di containers da Genova verso il Nord Europa ( costante se non in calo da anni) ..UNA GRANDE BUGIA!!

TUTTO CIO’ MENTRE I LAVORATORI E GLI STUDENTI, CHE SALGONO SUI TRENI PER Genova e Milano, VEDONO RIDURSI I TRENI LOCALI, AUMENTARE IL COSTO DEL BIGLIETTO E VIAGGIANO SU CARROZZE IN CONDIZIONI  INDECENTI!

– nessuna linea europea Alta Velocità trasporta contemporaneamente passeggeri e merci.
– LA REALTA’ è che devono guadagnarci le societa’ che costruiranno l’opera!
– Non è vero che porterà lavoro: porterà cantieri con operai ricattabili e sfruttati,  precari ammassati in cantieri-lager! Progettazione delle opere di allaccio fogne,luce  e  disagi della viabilità a carico dei Comuni interessati!!!

Invece, più posti di lavoro = manutenzione, ammodernamento e potenziamento delle infrastrutture e delle linee ferroviarie ESISTENTI e messa in sicurezza del territorio!

* BUCARE LE MONTAGNE  e spargere AMIANTO NELL’ARIA NON SERVE né a noi né a creare posti di LAVORO  ma solo a chi  COSTRUISCE L’OPERA!

* LA SCELTA SPETTA AGLI ABITANTI DEL TERRITORIO :

NO AL TRENO AD ALTA VELOCITÀ, NO AL TERZO VALICO E ALLE MAFIE! SÌ ALLA TUTELA DEI BENI COMUNI ! * 1 unica lotta con la Val Susa!

Movimento No Tav-Terzo Valico

Print Friendly, PDF & Email