Centosettanta persone in assemblea a Novi per dire no al Terzo Valico

E’ stato un successo ogni oltre aspettativa l’assemblea che si è svolta ieri sera al Foral di Novi Ligure indetta dal comitato No Tav – Terzo Valico locale per opporsi alla costruzione della grande opera. La sala del Foral non è riuscita a contenere tutto il pubblico presente e in molti sono rimasti in piedi ad assistere alle quasi tre ore di assemblea. L’ennesima dimostrazione della crescita costante che il fronte del no al Terzo Valico sta avendo sul territorio novese che sarà pesantemente colpito dai lavori della linea ad altà velocita se la popolazione non riuscirà a fermarli.Dopo l’introduzione di Molinari del comitato novese la parola è passata a Stefano Lenzi responsabile nazionale trasporti del WWF che con puntualità ha ripercorso la genesi dell’affaire Terzo Valico dai primissimi anni 90 fino ad arrivare ad oggi. A seguire una relazione tecnica di Davide Bailo ha presentato nei dettagli il progetto del Terzo Valico, in particolare per la tratta che coinvolgerà il territorio di Novi Ligure. Una relazione molto precisa salutata alla sua conclusione con un lungo applauso che ha reso palese ed evidente a tutti come l’impatto del Terzo Valico sul territorio novese non possa essere mitigato in alcun modo.A seguire sono intervenuti Mario Cavargna di Pro Natura Piemonte e Claudio Giorno del movimento No Tav della Val Susa, che hanno avuto il grande merito di smontare i dati ufficiali a sostegno dell’alta velocità ferroviaria e raccontare di come i valsusini da oltre vent’anni si oppongono con successo alla costruzione della Torino – Lione.Molti sono stati anche gli interventi del pubblico, a incoronare una serata perfetta nell’organizzazione e nella qualità degli interventi.Inutile dire che il pubblico ha fatto razzia delle bandiere No Tav in vendita all’uscita della sala e che sta crescendo sempre più l’attenzione intorno all’assemblea popolare indetta da tutti i comitati locali No Tav – Terzo Valico che si terrà Venerdì questo alle ore 21 ad Arquata Scrivia presso la Soms. Un’assemblea che proverà, fra le altre cose, a preaparare un lungo calendario di lotta che porti all’obbiettivo concreto di fermare i lavori del Tav – Terzo Valico.

http://www.youtube.com/watch?v=ThBpSDszv_khttp://www.youtube.com/watch?v=hwxFw99Qbfshttp://www.youtube.com/watch?v=O-TEjWvMTrYhttp://www.youtube.com/watch?v=SeaxmAl5kOohttp://www.youtube.com/watch?v=_1cRyb820y4http://www.youtube.com/watch?v=a1TET33gJ2Ahttp://www.youtube.com/watch?v=hsJt6NR2bFUhttp://www.youtube.com/watch?v=oMYhfqwO7Ag 

Print Friendly, PDF & Email