Mambo libero, liberi tutti!

Si è svolto ieri pomeriggio ad Alessandria in Piazzetta della Lega il presidio per chiedere nuovamente la liberazione di Mambo, rinchiuso nel carcere San Michele di Alessandria e di tutti gli arrestati del movimento No Tav. In piazza, insieme agli attivisti del centro sociale Gabrio di Torino, l’esperienza politica di cui Mambo è parte, gli attivisti del movimento No Tav e quelli del movimento contro il Tav – Terzo Valico che hanno distribuito migliaia di volantini contro l’annunciata apertura dei cantieri dell’alta velocità che interesserà il territorio ligure e basso piemontese.

Print Friendly, PDF & Email