Anche Isoverde dice No al Terzo Valico!

Ieri sera presso la Casa del Popolo di Isoverde, frazione del comune di Campomorone (Ge), si è svolta un’assemblea del Movimento No Tav-Terzo Valico, alla presenza di oltre una cinquantina di persone, con la sala oltre modo gremita che non riusciva a contenere tutti i presenti.

L’incontro è stato molto partecipato dato il forte impatto che questa “grande” opera avrebbe nella zona della Val Verde, in quanto il progetto prevede l’istallazione di un Campo Base nella località Maglietto, prima della frazione Campora, e per la presenza del Cantiere di Servizio nella ex-cava Castellaro, sulla strada provinciale n°6 in direzione di Cravasco.

Le relazioni che si sono succedute hanno cercato di spiegare l’impatto dell’opera nella Val Verde ed in Valpolcevera, le ragioni trasportistiche che rendono inutili questa grande opera e soprattutto la minaccia per la salute pubblica vista la presenza di rocce amiantifere nella zona.

Diversi gli interventi per chiedere delucidazioni e spiegazioni il che denotano il forte l’interesse nei confronti dell’opera e anche la scarsa informazione che le istituzioni dovrebbero fare invece di tenere le popolazioni allo scuro di tutto.

Segnaliamo purtroppo l’assenza di esponenti del consiglio comunale e della giunta del comune di Campomorone, da sempre, ahimè, favorevole a quest’opera, che a dicembre 2011 ha firmato la convenzione quadro e attuativa del Terzo Valico, un provvedimento, nella solita logica compensativa, che chiede una variante alla viabilità, proprio nell’abitato di Isoverde, e dove si ribadisce “che non si intende ritornare su una decisione che già da tempo questo Comune ha, responsabilmente assunto”.

Bene ieri sera nessuno dei presenti era sollevato per la variante richiesta, bensì preoccupato per la minaccia che incombe sul proprio territorio.

Un ringraziamento particolare va ai ragazzi della Casa del Popolo di Isoverde che hanno organizzato la serata volontinando dal passo della Bocchetta sino a Genova-Pontedecimo!

Continueremo nella nostra opera testarda di informazione in tutta la vallata contro quest’opera inutile e dannosa con la forza delle nostre ragioni.

Davide Ghiglione, Movimento No Tav Terzo Valico Valpolcevera

Print Friendly, PDF & Email