Due iniziative del comitato No Tav – Terzo Valico di Alessandria

Il giorno mercoledì 11-04-2012, in contemporanea all’esproprio delle terre in
Val di Susa, rispondendo all’appello di solidarietà e di mobilitazione al
quale hanno aderito buona parte delle città italiane e per ribadire il nostro
dissenso al terzo valico, spontaneamente, alcuni appartenenti al comitato no
tav terzovalico di Alessandria hanno inscenato una manifestazione per le vie
cittadine esponendo lo striscione “NO TAV AZIONE DIRETTA”.
I manifestanti hanno distribuito volantini e fatto “comizi” al megafono per
ribadire la loro solidarietà alla Val Susa e il loro assoluto dissenso al
progetto del terzo valico e in particolar modo per le cave dove verra’
depositato lo smarino risultante dai lavori (materiale che risultera’ pregno
di sostanze nocive, tra cui una grossa percentuale di amianto).
Il giorno 14-04-2012 e’ stato allestito dal comitato “no tav terzovalico” di
Alessandria un presidio con mostra informativa.
Si e’ esposto uno striscione contro il terzo valico sventolando bandiere no tav.
Ci sono stati inizialmente attimi di tensione a causa del contemporaneo corteo organizzato da Forza nuova, ma nonostante questo e le sfavorevoli condizioni climatiche, vi e’ stato un ottimo riscontro da parte dei cittadini, che si sono dimostrati interessati, informandosi sull’attuale situazione e sul movimento no tav locale.

COMITATO NO TAV TERZOVALICO ALESSANDRIA

Print Friendly, PDF & Email