ConTrasta a Fegino il Terzo Valico

Questa mattina a Fegino e Trasta sono ricominciati i presidi contro gli espropri funzionali alle opere di cantierizzazione per il terzo valico ad alta velocità Genova-Milano.

Anche oggi un centinaio di persone tra attivisti e residenti hanno presidiato le zone soggetto ad esproprio senza che il Co.civ si presentasse.

Nonostante le voci su di una possibile sospensione degli espropri sino all’autunno confermiamo la mobilitazione dei prossimi giorni a Trasta, Pontedecimo, Ceranesi e Campomorone.
La giornata odierna ha dimostrato come ci sia sempre una maggiore connessione tra il movimento no tav terzo valico e le popolazioni locali che oltre partecipare ai presidi li sostengono offrendo cibarie e bevande varie, e non solo, anche un panificio di Teglia ha offerto focaccia e pane ai manifestanti solidarizzando con la protesta.
Forse è questo che fa paura, la capacità delle persone di contaminarsi e socializzare, spegnendo la televisione e scendendo in piazza.

Movimento No Tav – Terzo Valico Valpolcevera

Gli appuntamenti per i prossimi giorni:
7 agosto: dalle ore 08:00 in via Montegrappa a Borgo Fornari
dalle ore 08:00 presso la croce azzurra di Fegino
dalle ore 08:00 salita cà dei trenta a Trasta
dalle ore 08:00 via inferiore rocca dei corvi a Trasta
dalle ore 08:00 ponte della ferriera a Ceranesi

8 agosto: dalle ore 08:00 in via Lungotorrente Verde a Pontex
dalle ore 08:00 in via Trasta
dalle ore 08:00 parcheggio casa del popolo a Isoverde
dalle ore 08:00 in via pieve di cadore a Pontex

9 agosto: dalle ore 08:00 parcheggio casa del popolo a Isoverde

10 agosto: dalle ore 08:00 ponte della ferriera a Campomorone

 

Print Friendly, PDF & Email