4. Pillola del 24 aprile 2013

Il Sindaco di Novi Ligure Robbiano: “E se per caso un giorno ci fosse quel benedetto sottopasso di San Bovo, pagato interamente da chi deve pagarlo, eliminassimo tutto il traffico di scorrimento che passa all’interno della città, va a finire che abbiamo fatto un’operazione anche lì per la salvaguardia della salute dei cittadini”.

Il tutto a discapito di un’intera valle, barattando la salute degli uni con quella degli altri e, ad ogni modo, facendo pagare la realizzazione sempre a noi cittadini e non a RFI (come sostiene in un suo altro intervento).

Nessuno può affidare al caso un’opera per la salvaguardia della salute dei cittadini, aspettando dal 2003 che questo caso si verifichi e differendolo ulteriormente chiedendo una moratoria.

Avere a cuore i cittadini significa pretendere che si trovino subito i fondi per tutelarne la salute, chiedendo il blocco immediato di un’opera da 6.2 miliardi per destinarne lo 0.4% (25 milioni) agli interventi necessari per raggiungere lo scopo.

Pillola gentilmente offerta dal Sindaco Robbiano, Consiglio Comunale di Novi Ligure del 22/4/2013

Leggi tutte le pillole

Print Friendly, PDF & Email