Presentato l’esposto sulla questione “Garrone” ad Arquata

E’ stato presentato ieri mattina, presso la Procura della Repubblica di Alessandria, l’esposto promosso dai cittadini del comitato No Tav – Terzo Valico di Arquata, riguardante la presunta scomparsa delle cisterne di “Garrone”.

Sono stati quaranta i firmatari dell’esposto, donne e uomini, giovani e anziani come nella migliore delle tradizioni del movimento che si oppone alla costruzione del Terzo Valico.

La speranza è che si decida di fare luce su una questione che preoccupa molto gli abitanti di Arquata e di cui si parlerà Venerdì 24 Maggio alle ore 21 presso la Soms durante la presentazione del progetto esecutivo del Terzo Valico ad Arquata Scrivia.

Per scaricare il testo dell’esposto clicca qui

Per approfondire l’argomento:

Per Cociv “Garrone” ad Arquata non esiste

Excusatio non petita, accusatio manifesta

Quelli che nel dubbio si schierano con Cociv

 

Print Friendly, PDF & Email