Note sul Terzo Valico dei Giovi

Bruno Marcenaro e Mauro Solari, attivisti genovesi e tecnici del Movimento No Tav – Terzo Valico, hanno prodotto un dettagliato documento intitolato “Note sul Terzo Valico dei Giovi”.

Trattasi in realtà di uno studio approfondito che smonta ancora una volta le ragioni dei sostenitori della costruzione del Terzo Valico. A distanza di pochi giorni dallo studio sulla presenza di amianto redatto dall’Ingegner Francesco De Milato, attivista e tecnico arquatese, arriva adesso quello “trasportistico” di Marcenaro e Solari.

Ricordando che i tecnici del Movimento No Tav – Terzo Valico al pari di tutti gli attivisti del movimento sono volontari, non possiamo non rilevare come la passione e il cuore di chi lotta per difenedere la propria terra produca, anche dal punto di vista tecnico, risultati molto migliori di quelli di chi viene lautamente pagato da Cociv per distruggere le valli interessate dal progetto del Terzo Valico.

Ne è esempio decennale il lavoro di Antonello Brunetti (per farsene un’idea visitare il sito comitatiscrivia.it), uno dei fondatori del primo comitato contro il Supertreno Milano – Genova nel 1992 e da allora impegnato a contrastare un progetto inutile e dannoso per la salute e l’ambiente.

“Il sapere non è fatto per comprendere, è fatto per prendere posizione”

Michel Foucault

 

Print Friendly, PDF & Email