T’Avrei voluta ancora – Espropri a Brescia

Pubblichiamo tratto da notavbs.org questo splendido video che ben racconta cosa significhi dover abbandonare la propria casa a causa della costruzione di un tratto di Tav. Ad Alessandra e Valentina con cui abbiamo inrociato più volte i nostri passi ad Arquata come a Brescia va un forte abbraccio.

Questa è la nostra storia.
Questo serve per comunicare quello che abbiamo provato e stiamo provando.
Perdiamo non una casa, ma i ricordi di una vita.
Perchè si sappia e si racconti, con la speranza che queste cose non succedano più.
Perchè noi continueremo a lottare, sempre più determinate e sempre più convinte.

Perchè NO TAV.

Alessandra e Valentina Zanini

A seguito della tanta solidarietà espressa Valentina tramite facebook ha voluto precisare:

Ringraziamo tutte e tutti per la vicinanza che ci state dimostrando in questo momento. Vorremmo però che la nostra storia non serva solo a commuovere gli animi, ma che sia di stimolo per mettersi in prima linea a lottare per i diritti e il futuro di tutti, perchè quello che è successo a noi è solo uno dei tanti abusi che questa società fa nei nostri confronti.
Viviamo in una città dove l’acqua che beviamo è cancerogena, l’aria che respiriamo è cancerogena e i bambini non possono giocare liberi nei prati….e in tutto questo le nostre amministrazioni continuano a fare finta di nulla e a investire verso opere ed eventi inutili che palesemente servono solo da facciata per illudere chi è meno informato e sensibile che vada tutto bene! Ma la realtà a Brescia è ben diversa…
E’ per questo che ci auguiamo che il #10maggio alla MANIFESTAZIONE STOP BIOCIDIO BRESCIA la gente, anche chi fin ora non l’ha fatto, scenda in piazza. Vivere in uno Stato che non ci tolga la dignità e dove istruzione, casa, lavoro e salute siano garantiti a tutti è il primo passo verso un futuro migliore!
Basta gradi opere, basta sprechi di denaro per i profitti e i guadagni di pochi, basta speculare sulla nostra vita, sul nostro futuro e sulla nostra salute!
E in questa data il nostro pensiero sarà rivolto alla manifestazione che nello stesso momento ci sarà a Torino, contro la repressione di ogni forma di protesta verso questo sistema, e per la liberazione di chi dovrebbe essere chiamato eroe e non terrorista!
Perchè terroista è chi ci obbliga a vivere così, non chi lotta per un futuro migliore!

PER UNA SOLA GRANDE OPERA: CASA, SALUTE, REDDITO E DIGNITA’ PER TUTTI E TUTTE!
#notav #notavbrescia #stopbiocidio #stopbiocidiobrescia #10maggio

Valentina Zanini

 

Print Friendly, PDF & Email