Tenta di investire ragazza, denuciato (un bravo ragazzo del Cociv ndr)

Pubblichiamo da alessandrianews un articolo su quanto avvenuto Sabato sera a Gavi. Aggiungiamo che non è la prima volta che i bravi ragazzi del Cociv si permettono di importunare e molestare ragazze, in almeno altre due occasioni è successo ad Arquata Scrivia e in una delle due nei confronti di una ragazzina. Se al posto del bravo ragazzo del Cociv ci fosse stato un cattivo No Tav o una persona qualsiasi si troverebbe ancora in stato di libertà? Ci permettiamo di avere qualche dubbio. La nostra solidarietà va ovviamente alla ragazza di Gavi, il nostro disprezzo verso le due bestie che lavorano per Cociv.

GAVI – Denunciato per  omissione di soccorso, lesioni personali e rifiuto di sottoporsi all’alcool test un operaio che lavora nei cantieri del Terzo Valico, per conto di una delle ditte di Cociv. In due, sulla quarantina, sabato sera, davanti ad un bar di Gavi avrebbero fatto apprezzamenti pesanti all’indirizzo di un gruppo di ragazze. All’uscita del locale avrebbero avuto un battibecco con altri ragazzi che erano insieme alle giovani. Raggiunta l’auto, nel fare manovra, l’operaio avrebbe urtato con il veicolo una delle ragazze, facendola cadere a terra e dandosi poi alla fuga. L’uomo è stato rintracciato poco dopo a Voltaggio, condotto in caserma e denunciato, dopo il ritiro della parente.
La giovane, medicata al pronto soccorso, ha riportato una lieve ferita al volto, giudicata guaribile in pochi giorni.

8/04/2014
Redazione – redazione@alessandrianews.it

 

Print Friendly, PDF & Email