Se allargano la strada della Crenna mi ci sdraio per traverso…

E’ l’Assessore Bailo che interviene approssimativamente così nel Luglio 2012, durante l’assemblea pubblica tenuta dal COCIV e organizzata dal Comune nella Sala Polivalente delle ex Scuole Elementari di via Giani.
Oggi  l’Assessore Bailo e i tecnici comunali girano alla Crenna per convincere gli abitanti ad accettare l’allargamento  della strada.
“Cedete i terreni, fateci lavorare e vi metteremo i lampioni della luce, vi faremo anche i parcheggi ……….”, questo il tono della “vendita” che stanno facendo Amministratori e dipendenti del Municipio.
Noi crediamo che l’Amministrazione stia svolgendo compiti che non le competono e ci sfugge la finalità ultima di questo zelo verso il COCIV.
Intendiamoci è sempre uno sdraiamento ma di segno opposto ………….   
Fallita la campagna degli espropri del 2013 c’è bisogno di accelerare, con due anni di ritardo COCIV deve dare sbocchi agli autocarri che operano nel cantiere di Voltaggio, l’unico in parte attivo, deve far partire l’allargamento della galleria sotto la Crenna, deve creare il corridoio per i mezzi pesanti che raggiungeranno il casello autostradale di Vignole Borbera.
Ma è questo realmente il progetto che pensano di attuare o c’è altro, visto che continuano a chiedere che  lo “smarino” viaggi sui treni ?
Non si sa, non ce lo diranno perché non hanno risposte certe, si va avanti in modo approssimativo, giorno per giorno, reti arancione a profusione per dimostrare un’attività febbrile ma in realtà si traccheggia, tanto i soldi sono pubblici.
E’ comunque chiaro che l’allargamento della galleria non partirà se non si amplia la strada della Crenna.
Ma quanto dureranno questi lavori ? quando partiranno ? che traffico si prevede ? come sarà la strada della Crenna alla fine dei lavori ?
Tante le domande che ci stiamo facendo, una sola cosa è a questo punto certa : l’Assessore Bailo ha cambiato idea, passeggia con altri in strada Crenna e non si sdraierà di traverso, forse non ci è neanche portato !!

Comitato Serravallese No Terzo Valico

 

Print Friendly, PDF & Email