Il 10 settembre ci sarà solo l’esproprio del presidio di Arquata

Si avvicina la giornata di resistenza agli espropri del 10 settembre e nella giornata di ieri abbiamo ricevuto una notizia che non avremmo mai voluto avere. L’esproprio del terreno del “nostro” Sandro, recentemente scomparso, non ci sarà. Purtroppo i suoi eredi hanno deciso di accordarsi col Cociv accettando l’offerta che il consorzio gli ha rivolto per concludere l’esproprio con trattativa privata. Da parte nostra tanta incredulità e dispiacere, certi che questa non sarebbe mai stata la scelta di Sandro se fosse stato ancora in vita.

La giornata di lotta di mercoledì 10 settembre è comunque confermata per provare ad impedire l’esecuzione dell’esproprio del terreno su cui sorge parte del Presidio No Tav – Terzo Valico di Arquata Scrivia. L’appuntamento è alle ore 6 presso il Piazzale delle Vaie di Arquata e per chi arriva da fuori c’è la possibilità di campeggiare al presidio dalle ore 18 di martedì 9 settembre.

Resisteremo con ancor maggior determinazione e lo faremo col “nostro” Sandro nel cuore.