In centinaia per la festa No Tav a Novi

Ottima riuscita per la seconda edizione della festa No Tav al parco Aurora di Novi Ligure: nel corso delle due giornate si sono alternate diverse centinaia di persone, ripetendo il successo dell’anno passato. Confermati gli stand gastronomici degli ottimi prodotti locali come la farinata di ceci di Merella, le birre artigianali, il Montebore e tanto altro dalle laboriose aziende agricole della Provincia.

Se da una parte la dimensione extra-cittadina dell’evento è stata nuovamente dimostrata da una cospicua presenza di visitatori da fuori Novi, rimane l’amarezza per chi avrebbe voluto esserci ma non ha potuto: i fogli di via ed i provvedimenti restrittivi emessi nell’ultimo anno contro il movimento hanno impedito a molti di partecipare (assenza colmata da un doveroso applauso nei loro confronti).

Come l’anno scorso, lo splendido parco che ha fatto da cornice alla festa è messo a rischio dai cantieri del Terzo Valico. Come l’anno scorso, questa è stata l’unica manifestazione che ha tentato di valorizzarlo.

Un grande ringraziamento a chi ha animato la festa: Womiti Kaldi, OreZero, Vito e le Orchestrine, i Teatri della Viscosa. Grazie a chi ha organizzato, informato, partecipato, restituendo al nulla quotidiano uno spazio più pulito di prima e dimostrando che un altro modo di vivere il territorio e la socialità è possibile.

 

Print Friendly, PDF & Email