Mercoledì 8 ottobre blocco degli espropri alla Pieve di Novi Ligure

Mercoledì 8 ottobre Cociv, consorzio costruttore del Terzo Valico, cercherà di eseguire per la prima volta gli espropri di alcuni terreni alla Pieve di Novi Ligure. Il movimento insieme ai proprietari ha deciso come di consueto di opporsi alla loro realizzazione con le solite modalità con cui si sono bloccati gli espropri del Terzo Valico dal luglio del 2012 fino ad oggi. Il valore aggiunto che il movimento ha sempre messo in campo in queste giornate è stata la partecipazione popolare. Fermarli è possibile, ma bisogna essere in tanti per riuscire a farlo.

L’appuntamento per tutti è alle ore 9,00 presso il piazzale della Pieve di Novi davanti alla chiesa e poi ci si dislocherà per effettuare i necessari presidi per impedire al cociv di avvicinarsi ai terreni a rischio esproprio. Come di consueto i blocchi proseguiranno fino alla mezzanotte. Non sappiamo se tenteranno di eseguirli con decisione come il 30 luglio a Serravalle e ad Arquata o se neppure si presenteranno come il 10 settembre ad Arquata se ci sarà una grande partecipazione. Comunque sia scriviamo insieme una nuova pagina di resistenza al Terzo Valico.

Scarica, stampa e diffondi sui social network il volantino/manifestino di indizione della giornata