Ercolino Incalza: “Borioli proprio sei cretino”

Già nei giorni scorsi si era diffusa la notizia che Incalza avesse contattato Lupi, preoccupato per l’iniziativa dei senatori PD di mettere mano ai fondi del Terzo Valico a favore delle aree alluvionate nell’Ottobre scorso. Ed era emerso come i due ladroni fossero assolutamente d’accordo a cestinare la proposta, perché gli appalti su cui loro prendevano tangenti non andavano toccati.

Quello che non s’era detto, però, è che a quanto pare Incalza ha usato toni piuttosto coloriti per definire la proposta di Borioli. Riportiamo il testo dell’intercettazione del 17 Novembre scorso, inviataci da un ignoto benefattore:

17.11.2014 ore 09.54 prog.17954 in entrata 336265312 INCALZA Ercole

Utenza chiamante 3665608006 intestata al Ministero delle Infrastrutture in uso a LUPI Maurizio

INCALZA:… no … quello che non mi è piaciuto … lo vedi adesso … MESSIROLI … BORIOLI scusami … ha fatto una proposta con tutti i senatori di togliere i soldi al Terzo Valico per … l’hai visto? … per l’alluvione

LUPI:… ma sì … non si va da nessuna parte così …

INCALZA:… no … te lo chiedono formalmente oggi … io adesso me lo chiamo … “BORIOLI proprio sei cretino perchè tu stesso hai fatto la mozione tre mesi fa per il TERZO VALICO e adesso la ritiri … allora veramente siete…”… non lo so … vabbè

LUPI:… vabbè vai …

INCALZA:… ma tutti i Senatori PD eh!

LUPI:… ma il Pd è un partito … io …

INCALZA:… (ride) … eh ma … proprio io rido perchè …

LUPI:… e io sono contrario … quindi …

E insomma Danielone, a quanto pare per Incalza sei proprio un cretino. Ti ha poi chiamato per dirtelo? E chissà perché la cosa lo divertiva così tanto. Come se volesse dire “proprio loro parlano…”. Magari molto semplicemente Ercolino e Danielone si telefonavano spesso per fare il punto sui lavori del Terzo Valico per cui il Gruppo Gavio aveva unto una mazzettina da 700.000 Euro. D’altronde in Provincia di Alessandria lo sanno perfino i sassi che Danielone e il Partito Democratico hanno sempre avuto un gran feeling con il Gruppo Gavio.

Comunque, come volevasi dimostrare, dopo l’alluvione la triade Borioli – Fornaro – Esposito e i loro manutengoli locali hanno fatto caciara per qualche giorno, per far vedere che c’erano mentre la gente incazzata spalava il fango. Poi passano i mesi, la gente si dimentica, Incalza non molla l’osso e loro zitti, muti. Gli alluvionati possono aspettare e al Terzo Valico non vengono tolti i finanziamenti. Se ne riparla a Novembre prossimo, alla prossima tragedia.

Nel frattempo, se qualcuno volesse comunicare la sua opinione in merito all’ex ministro Lupi, qui sopra c’è il suo numero di telefono. C’è anche quello di Incalza, che però soggiorna temporaneamente in una singola a Regina Coeli. Bravo Ercolino, sei diventato un ometto, come da famoso detto romano:

«A via de la Lungara ce sta ‘n gradino
chi nun salisce quelo nun è romano,
nun è romano e né trasteverino»

Tieni duro ancora qualche giorno Ercolino, i domiciliari si avvicinano. Dopotutto, non sei mica un No Tav.

Print Friendly, PDF & Email