Cociv gioca sporco, il Terzo Valico si può fermare!

da noterzovalico.org

Cronache dalla Valpolcevera e nuovo appuntamento SABATO 11 APRILE, APPUNTAMENTO ALLE ORE 9.00 IN VIA CONI ZUGNA, PONTEDECIMO

Al veloce appello diffuso martedì 7 sera per mercoledì mattina, per impedire le opere di cantierizzazione del bypass di Pontedecimo, hanno risposto una ventina di notav che dalle 6.30 hanno presidiato l’area confinante con il terreno già difeso più volte dal movimento e mai espropriato, in via Coni Zugna. La mattina è trascorsa in una calma piatta, senza che si avvisassero movimenti di operai e mezzi per installare il cantiere. Così, per mezzogiorno, il presidio ha smontato. Ma COCIV, in questa grande partita a Risiko che è il Terzo Valico, gioca sporco, sporchissimo, ed è ormai evidente e risaputo a tutti: nel primo pomeriggio, manda due furgoni di operai (della S.C.A Genova spa, sede in piazza della Vittoria 11/a) a chiudere velocemente l’accesso all’area con barriere in cemento armato e recinzioni. Questi pochi metri quadrati, di proprietà comunale, vengono blindati: così COCIV pone le basi per “imprigionare,” in mezzo ai cantieri del bypass, il palazzo di via coni zugna 1, abitato ancora da numerose famiglie tra cui quella del proprietario del terreno antistante il condominio, difeso più volte in questi mesi e mai espropriato (nonostante le menzogne a mezzo stampa diffuse dal COCIV). Il consorzio costruttore del Terzo Valico tentà così di aggirare l’ostacolo della resistenza all’esproprio, iniziando a cantierizzare nell’area restrostante dell’oratorio di Pontedecimo, venduta a suon di centinaia di migliaia di euro dal prete-mercante e nell’area comunale recintata oggi, direttamente confinante con il terreno no tav, lasciando stare per ora quest’ultimo. Una strategia squallida e subdola, coerente con lo schifo e l’arroganza che da sempre caratterizza COCIV.

I giochi sono aperti, le idee non mancano. Continuiamo a mettere i bastoni tra le ruote a questa cricca di affaristi e speculatori!

SABATO 11 APRILE, APPUNTAMENTO ALLE ORE 9.00 IN VIA CONI ZUGNA, PONTEDECIMO