C’è posta per il Sindaco di Tortona

In allegato una sintesi delle nostre richieste URGENTI (protocollate stamattina, 12 maggio 2015) al Sindaco Bardone e all’Amministrazione Comunale:
siamo davvero preoccupati per la salute e per l’ambiente, e stanchi di parole.

L’Amministrazione Comunale ora ha un’ottima occasione per dimostrare di esser davvero interessata alla salute dei cittadini: partano subito le indagini sullo stato delle falde nella nostra zona e su TUTTE le CAVE del tortonese, quelle del Terzo Valico e anche tutte le altre. Se vi fosse un controllo capillare, temiamo che quello di Castello Armellino non sarebbe un caso isolato.

Che cosa stiamo respirando, mangiando e bevendo, da anni? L’aria è ormai irrespirabile, lo dicono tutti in città.

A quale profondità sono arrivati i veleni a Castello Armellino? Che cosa c’è sotto terra? Perché non vengono resi noti i dati dell’Arpa?

E’ mai possibile, in questa situazione, pensare di aggiungere altri veleni nelle nostre terre? Smarino del Terzo Valico all’amianto?

Sono tutte domande che rivolgiamo all’Amministrazione Comunale.

I cittadini che hanno firmato la nostra petizione popolare un anno fa non hanno avuto reali risposte … le attendono, e non solo loro. Anche in questi ultimi giorni di volantinaggio abbiamo potuto riscontrare la preoccupazione della gente su questo argomento: le parole non bastano, così come non basta un singolo controllo o spostare il problema da una cava all’altra.

Comitato No Tav – Terzo Valico Tortona

Scarica e leggi la lettera indirizzata al Sindaco

 

Print Friendly, PDF & Email