Alessandria salva il tuo lago – sabato 7 novembre biciclettata

Ha un’estensione di 10 ettari, 100.000 metri quadrati, e una profondità variabile fra i 3 e i 5 metri. Si trova all’ingresso del quartiere Cristo provenendo da Casal Cermelli. Negli anni è stato maltrattato ma, come sempre avviene, la natura sta lentamente risistemando i danni provocati dall’uomo.
In una città piena di cemento un lago così grande meriterebbe di essere conosciuto, curato, valorizzato, amato e difeso.
Difeso perché il lago di Alessandria potrebbe essere tombato e scomparire per sempre.
Vorrebbero riempirlo con 1 milione e 700 mila metri cubi di terre e rocce da scavo derivanti dai cantieri del Terzo Valico. Terre e rocce da scavo contenenti amianto e quindi pericolosissime per la salute di tutti.
Il Comune di Alessandria ha concesso le autorizzazioni affinché lo scempio possa avvenire.
A noi piace invece pensare che quel lago debba essere salvato e possa diventare un’area verde a disposizione dei bambini e delle famiglie.

Facciamo insieme un passo alla volta per salvare il lago.

Primo passo: per amare e difendere un luogo bisogna conoscerlo.

SABATO 7 NOVEMBRE BICICLETTATA FINO A RAGGIUNGERE Il LAGO
Ritrovo ore 10 Piazza Marconi Alessandria
Porta la tua macchina fotografica e la tua videocamera

Per raggiungere Alessandria dalla Valle Scrivia treno con servizio di trasporto bicliclette

Arquata 09.00 – Serravalle 09.06 – Novi 09.13 – Tortona 09.28