Rita Rossa contestata per il sì alla discarica di Sezzadio

da radiogold.it

ACQUI TERME – Giù le mani dalla Valle Bormida. Questa la frase scritta su uno striscione mostrato giovedì sera da circa quindici persone dei Comitati della Valle Bormida, arrivate davanti alla sede del Partito Democratico di Acqui Terme per contestare la presidente della Provincia di Alessandria Rita Rossa. A scatenare la protesta è stata l’autorizzazione rilasciata da Palazzo Ghilini per la discarica di Cascina Borio a Sezzadio. Rita Rossa era arrivata ad Acqui proprio per affrontare la questione in una riunione di partito, insieme al consigliere provinciale Enrico Mazzoni. Presente anche il consigliere regionale Walter Ottria.

Francesco Conti

Il video e le foto sono tratte dalla pagina Facebook di Piergiorgio Camerin.

La Rita Rossa é venuta al circolo PD di Acqui a convincere che la sua firma all'autorizzazione sulla discarica di…

Pubblicato da Piergiorgio Camerin su Mercoledì 9 marzo 2016