Terzo Valico e ‘ndrangheta: quei politici locali amici di Sofio (ordinanza allegata)

Nella giornata di Martedì, in concomitanza con la resistenza all’esproprio del terreno dei 101 a Pozzolo Formigaro, abbiamo assistito agli sviluppi dell’operazione che ha portato in carcere 40 persone legate alla ‘ndrangheta dal Piemonte alla Calabria. I giornali nazionali hanno messo in evidenza le dichiarazioni del procuratore reggino De Raho secondo il quale tra gli arrestati c’era anche chi voleva entrare nei cantieri del Terzo Valico. Dalla stampa locale che la settimana scorsa invocava anni di galera ai notav la notizia è già scomparsa. Oppure si leggono articoli sdraiati al Cociv, che commenta “sì, può darsi, ma poche migliaia di euro”. Per anni hanno garantito che con i protocolli per la legalità non sarebbe passato manco uno spillo, e ora ci ritroviamo con delle intercettazioni vecchie di 4 anni in cui uno ‘ndranghetista brigava in tutte le maniere per entrare nei cantieri. I Sofio, famiglia che anche le pietre a Novi Ligure conoscono per essere legata alla criminalità organizzata, tirano in ballo tutti. Citano Cavallera (ex Consigliere Regionale PDL), Berutti (ex Sindaco di Tortona e attuale Consigliere Regionale di Forza Italia), Repetti (Parlamentare di Forza Italia convertitasi al renzismo), Scotto (uomo del centrodestra novese), parlano con l’uomo di fiducia dei Gavio, nonché ex candidato PDL Libero Pica, che assicura a Orlando Sofio i subappalti dall’Itinera in cambio di “una mano”. C’è il nipote di Sofio, Francesco, che è stato Consigliere Comunale a Novi fino a due anni fa. Si discute con gli uomini del centro-destra di creare un movimento Sì Tav, perché c’è pieno di bandiere No Tav in giro, ci sono manifestazioni, ricorsi legali e blocchi degli espropri, “quelli” fanno casino e “l’opera non parte più”. Sofio poi incontra l’ex senatore novese di Forza Italia Chessa, pagine e pagine di intercettazioni dove parlano di campagne elettorali, voti dei calabresi e appalti pubblici. Chessa ieri sulla stampa si dice esterrefatto, dice di non vedere Sofio da decenni. Memoria corta avvocato, consigliamo cura di fosforo e alleghiamo trascrizioni delle intercettazioni.

Come sia andata a finire l’epopea purtroppo non è dato sapere. L’inchiesta non lo dice, perché gli arresti arrivano oggi ma il materiale è del 2012, prima dell’apertura dei cantieri, prima che Salini soffiasse l’Impregilo, e con essa il Cociv, ai Gavio. Quattro anni dopo arrivano gli arresti, in un paese in cui le ditte di mafia hanno una vita media che va dai 3 mesi ai 2 anni, poi esauriscono il loro ciclo, chiudono e riaprono con nuovi prestanomi. Gli arrestati se la ridono della facilità con cui eludono i controlli e ottengono i subappalti. Non ci fa una figura vergognosa solo la politica, ma le istituzioni tutte.

Nel vuoto intercorso dal 2012 ad oggi abbiamo cercato, purtroppo soli, di monitorare le aziende al lavoro nei cantieri, scoprendo situazioni anche peggiori di quelle citate in questa inchiesta. Basti pensare, tra le decine di casi esaminati, a quello della Lande, o della Lauro, vere e proprie aziende criminali di cui le istituzioni locali si sono volute lavare le mani. Leggeremo ancora una volta su quest’opera inutile cose che già sappiamo, forse tra 5 -10 anni.

Non sappiamo se e come il sostegno politico ed economico della criminalità abbia influito sull’apertura dei cantieri. Il solo fatto di doverne parlare è una cosa di una gravità inaudita. Però un paio di dati li possiamo definire. Primo: in quegli ambienti i No Tav danno parecchio fastidio, e c’è da esserne fieri. Secondo, il silenzio pneumatico sulla vicenda che da due giorni caratterizza la politica. Sono tutti muti come pesci dai Sindaci ai parlamentari di centrodestra e centrosinistra. D’altronde se da una parte ci sono vecchi arnesi ex-dc ed ex-berlusconiani, dall’altra c’è la Coopsette, che storicamente è roba del PD, che subappalta lavori alla cosca Raso.

E’ sempre molto antipatico scrivere che avevamo ragione, ma i fatti sono qui a dimostrarlo. I No Tav sono l’unica vera antimafia sociale del territorio e per dirla con Peppino Impastato è sempre più evidente come il Terzo Valico sia una montagna di merda.

E’ possibile scaricare qui l’ordinanza di applicazione delle misure cautelari (ci vuole un po’ di pazienza sono 300 Mega), la parte relativa al Terzo Valico è da pagina 683 a pagina 702, la parte specifica su Orlando Sofio è da pagina 950 a pagina 1035, mentre le bellissime conversazioni con l’ex Senatore Chessa si trovano da pagina 1027 a pagina 1034.

Per approfondire sulle ditte coinvolte nei lavori del Terzo Valico e sulle infiltrazioni della criminalità organizzata:

‘Ndrangheta ad alta velocità. Il servizio di Agorà Rai 20/07/2016

Terzo Valico: oltre 40 arresti per gli appalti del Tav 20/07/2016

La ‘ndrangheta si preoccupa del Movimento No Tav – Terzo Valico (intercettazioni) 19/07/2016

Terzo valico, 42 arresti per operazione Alchemia: “La ‘ndrangheta dietro i movimenti Si Tav” 19/07/2016

‘Ndrangheta, il “ruolo rilevante” della Liguria. Terzo Valico, gli affiliati sostenevano il “Si Tav” 19/07/2016

Interdittiva antimafia alla Lande dal Prefetto di Napoli. Cosa aspetta la Tafuri? 08/06/2016

Dopo la Lande, al Terzo Valico arriva la Fincosit, fresca di tangenti del MOSE 03/05/2016

No Terzo Valico: arrestato Cascella, imprenditore coinvolto nei lavori della linea alta velocità 29/04/2016

Arrestato per camorra il capo della Lande, al lavoro nei cantieri del Terzo Valico 28/04/2016

Le mani (sporche) dei soliti noti sul lago di Alessandria. Cosa dice Rita Rossa? 25/11/2015

Una prefettura sbadata fa dissequestrare l’impianto delle inchieste 05/11/2015

Ecco le prove della Allara al “lavoro” nei cantieri del Terzo Valico 28/10/2015

Quali veleni ha scaricato la Allara a Serravalle e ad Arquata? 22/10/2015

Unicredit, il vicepresidente Fabrizio Palenzona indagato per reati finanziari in inchiesta su Matteo Messina Denaro 09/10/2015

Htr, Pd, discarica di Torrazza: il business dell’amianto sulla pelle della gente 17/09/2015

La Lande nei guai per camorra. Quando l’interdittiva del Prefetto Tafuri? 28/07/2015

La Sicilsaldo a Novi. “Completamente soggiogata da Cosa Nostra” per i Ros 01/07/2015

Arresti per traffico di rifiuti: dietro il dito c’è il Terzo Valico 09/06/2015

Cociv preso con le mani in pasta nel passante di Ancona 19/05/2015

Da Bolzano con furore: Oberosler, condannati per corruzione 30/04/2015

Il Terzo Valico spuzza 22/04/2015

Incalza e il Presidio NoTav di Radimero 14/04/2015

Arrivati a Novi quelli che interravano rifiuti tossici nei cortili delle scuole 08/04/2015

La solita puzza di marcio nella vicenda dei rifiuti a Novi 24/03/2015

Quello strano giro di rifiuti dalla Valverde a Novi passando per Libarna 23/03/2015

I soldi del Terzo Valico agli alluvionati di Genova? E Lupi rassicurò Incalza 20/03/2015

Lupi, Incalza e il Terzo Valico: oltre le apparenze 19/03/2015

Arrestato Incalza: gestione illecita grandi opere fra cui il Terzo Valico 16/03/2015

Al peggio non vi è fine: arriva a Novi anche il gruppo Marazzato 10/03/2015

Le cave del Cociv, tra mafie e silenzio delle istituzioni 04/03/2015

Cade la testa di Marcheselli, direttore del Terzo Valico: mancano requisiti antimafia02/03/2015

Cociv rescinde il contratto con le ditte impegnate a Radimero 26/02/2015

La magistratura sequestra cava del Terzo Valico a Tortona 24/02/2015

Il cantiere del Terzo Valico di Arquata da ieri è ufficialmente chiuso 20/02/2015

Arquata, dove sono finite le belle parole sui controlli? 09/02/2015

I sindaci tutti d’accordo: SLALA in mano ai tangentisti 03/02/2015

‘Ndrangheta, perquisita la casa del senatore Luigi Grillo 30/01/2015

Cenare con Renzi porta bene: il Tar dà ragione alla Lauro s.p.a. 30/12/2014

Lauro s.p.a., gli amici degli amici vanno a cena con Renzi 10/11/2014

La ‘Ndrangheta nella 35-Ter, chi l’avrebbe mai detto 06/11/2014

La cava Montemerla del Terzo Valico invasa da tre metri d’acqua 16/10/2014

Arquata fra ditte impresentabili, ponte di Vocemola e Terzo Valico 27/08/2014

Franzosi, il condannato che vende ghiaia al Cociv 06/08/2014

Loro col camion al sabato circolano e gli altri no 03/08/2014

Alta velocità:politica e interessi nell’affare Terzo Valico, come al solito 26/07/2014

Abbiamo scherzato, la Lauro rientra a Voltaggio 17/07/2014

Gavi, al lavoro due ditte sotto inchiesta. Una finanzia il PD 14/07/2014

Sono arrivati a lavorare altri amici della ‘ndrangheta 02/07/2014

Sul cantiere di Voltaggio e sui nostri politici 30/06/2014

Tav, fermo cantiere Genova-Milano: mancano requisiti antimafia a ditta 29/06/2014

Stop al cantiere del Terzo Valico “Non è in regola con l’antimafia” 29/06/2014

Bloccato il cantiere di Voltaggio. Per infiltrazioni mafiose? 27/06/2014

Bloccati cantieri Lauro. Fuori dalla nostra terra 24/06/2014

A Novi appalti del Terzo Valico agli amici del PD di Muliere 15/05/2014

Ecco il lavoro che porta il Terzo Valico (Speciale della redazione di notavterzovalico.info) 07/05/2014

Appalti Terzo Valico, ancora ditte da brividi 02/04/2014

Condannati gli uomini del Cociv per i reati ambientali nel Mugello 24/03/2014

Scoperto chi lavora nel cantiere di Radimero ad Arquata 25/02/2014

Nuovi intrecci con il malaffare per le ditte del Terzo Valico 18/02/2014

Abbiamo offeso l’onorabilità del Cociv 07/02/2014

Ci mancavano solo le mani della camorra sul Terzo Valico 24/01/2014

Le mani della ‘ndrangheta sul Terzo Valico 22/01/2014

Da Arquata a Tortona: siamo con voi! 02/10/2013

Contro le mafie, contro il Terzo Valico 30/09/2013

Lauro Spa: criminali che si aggirano per Voltaggio 26/09/2013

Arquata Scrivia: un bel posto dove seppellire rifiuti tossici? 09/08/2013

L’impresa delle mega-frodi fornirà il cemento del Terzo Valico 08/08/2013

Ruspe bruciate a Serravalle, puzza di ‘ndrangheta 31/07/2013

Ecco un’altra ditta dei soliti noti 03/06/2013

Un boss a Castelnuovo 23/04/2013

Terzo Valico, ancora ditte impresentabili 19/03/2013

Cosa loro – Sulla firma del “protocollo per la legalità” 21/12/2012

NdrangheTav 14/10/2012

La mafia non esiste! 11/10/2012

C’è da mangiare anche per Lunardi…quello per cui con la mafia bisogna convivere 12/09/2012

Nelle mani dei banditi 10/09/2012

Comune di Novi, ansia da prestazione 20/08/2012

Bpm, arrestato Massimo Ponzellini per i finanziamenti a Corallo 29/05/2012

1991 /2012 – con Ponzellini si aggiunge un ulteriore tassello 30/05/2012

Alessandria – Gli affari della ‘ndrangheta. Non ci siamo capiti! 19/09/2011

Alessandria – Gli affari della ‘ndrangheta 05/09/2011

Print Friendly, PDF & Email