Cociv devasta impunemente: ancora sversamenti nel rio Traversa

Ieri c’è stato un altro sversamento nel rio Traversa proveniente dal cantiere del Terzo Valico di Fraconalto. Come sempre a segnalare la cosa non sono stati quelli che dovrebbero controllare che i lavori vengano eseguiti a regola d’arte, ma ancora una volta i cittadini contrari alla realizzazione dell’opera. Hanno allertato Carabinieri ed Arpa, come già fatto a marzo del 2015. Peccato che nonostante la segnalazione alla Procura della Repubblica di Alessandria non si hanno avute più notizie circa i provvedimenti intrapresi per tutelare le acque del rio e punire i colpevoli.

E’ noto come dalle parti della Procura alessandrina vi siano occhi solo per i No Tav – Terzo Valico e non vi sia stato un solo provvedimento nei confronti di chi devasta impunemente il territorio. E’ il sistema Alessandria, tutti appassionatamente supini agli interessi del Cociv nel nome del progresso. Un finto progresso che devasta e saccheggia i nostri territori e contro cui bisogna continuare a battersi con determinazione.

 

Print Friendly, PDF & Email