Nonostante gli arresti i lavori del Terzo Valico non si fermano

da radiondadurto.org

Le ultime inchieste hanno certificato nuovamente lacorruzione endemica che costituisce l’architrave del sistema delle grandi opere. Trenta persone arrestate per corruzione al fine di ottenere contratti di subappalto nei lavori di una tratta del TAV Tortona-Genova, il cosiddetto Terzo Valico, del sesto Macrolotto dell’A3 Salerno-Reggio Calabria e della navetta People Mover di Pisa, il collegamento tra la stazione e l’aereoporto cittadino.

Questo il bilancio definitivo delle operazioni di polizia partite all’alba di ieri, mercoledì 26 ottobre, e conclusesi solo in serata. Agli arresti, con accuse dall’associazione per delinquere alla concussione, dalla corruzione alla turbativa d’asta fino alla tentata estorsione, diversi nomi eccellenti: praticamente tutti i vertici del Consorzio , general contractor dei tre appalti, capitanato dal gruppo Salini Impregilo, assieme a figli e figliastri di boiardi di Stato e dintorni, dall’ex ragioniere di Stato Monorchio all’ex ministro delle Infrastrutture Lunardi (quest’ultimo solo denunciato). Il commento di Mauro Ravarino, autore del libro: “Terzo valico. L’altra Tav”.

 

TERZO VALICO – Nonostante il quadro di malaffare strutturale, con rischi anche per i lavori in corso, visto che nelle intercettazioni si parla chiaramente di “cemento come colla”, i lavori del Terzo Valico non sono stati bloccati. Anzi: sabato 29 ottobre ad Alessandria i fautori del TAV Milano Genova hanno organizzato un evento, ufficialmente voluto per parlare di “condivisione e partecipazione” attorno all’opera. Un evento farsa a cui i avevano deciso di sottrarsi.

Dopo l’ultima ondata di arresti, attiviste e attivisti hanno invece deciso di esserci, in presidio, per rovinare la festa a chi sostiene l’opera, dietro lo slogan “60 milioni di opportunità”, trasformato dai No Terzo Valico in “60 milioni di opportunità…per continuare a rubare” (clicca qui per l’evento).

Il servizio con Egio, dei No Tav No Terzo Valico.

Print Friendly, PDF & Email