Dal Cociv 1,7 milioni € di appalti alla ‘ndrangheta

Tra le carte dell’inchiesta che dieci giorni fa ha portato in carcere la dirigenza di Cociv spuntano gli appalti che le imprese legate alla ‘ndrangheta sono effettivamente riuscite a portare a casa. Contratti per circa 1,7 milioni di Euro, divisi in diversi appalti e diverse società, comunque riconducibili all’imprenditore calabrese Domenico Gallo che, come cita l’ordinanza, ha legami con la cosca di Platì. Gli affari venivano portati avanti attraverso una miriade di società intestate ai familiari di Gallo e del suo socio, il direttore dei lavori del Terzo Valico De Michelis.

Nello specifico, la Oikodomos s.r.l., che si occupa di controllo qualità, si aggiudica quattro appalti per un totale di 413.000€, mentre la Breakout s.r.l., l’impresa che ha comprato recentemente la cava a Silvano d’Orba al centro dell’inchiesta, ha fornito gli inerti per l’allargamento della galleria Crenna, pagati con due contratti da 400.000 e 900.000 Euro. Se ne deduce che se uno è un po’ mafioso basta intestare la società alla figlia per fregare il prefetto Tafuri e il suo temibile “protocollo legalità”.

I due hanno cercato a lungo di inserirsi nella fornitura di inerti per il lotto Libarna, esercitando forti pressioni da una parte sulla ditta sub-appaltatrice di Cociv, la Oberosler, e dall’altra sul fornitore corrente, Allara, per convincerlo a farsi da parte. De Michelis, essendo il direttore dei lavori, manipolava le prove di conformità dei materiali utilizzati per cercare di favorire l’impresa del socio.

Nel dicembre scorso ce l’avevano quasi fatta. Il progetto era pronto ma, probabilmente ricevute notizie sull’indagine in corso, De Michelis viene improvvisamente estromesso dalla direzione lavori. Perdendo il controllo della situazione, si passa a metodi più “tradizionali”. Due camion vengono danneggiati gravemente e due rubati. In qualche modo, il responsabile di cava dell’Allara sa che sono stati “i calabresi di Chivasso”, chiaramente riferendosi alla potente locale ‘ndranghetista del comune piemontese.

Come sia andata a finire questa guerra non si sa. Le ultime intercettazioni sono di inizio Marzo e rappresentano bene la situazione. L’architetto Balbo della Allara, parlando con un dirigente Cociv (Ottolin, anche lui arrestato), dice di aver riferito ad un politico di nome “Daniele” (non dice il cognome ma, come dire, c’è poco spazio per la fantasia). Dice anche che vorrebbe coinvolgere tutti i cavatori della zona sotto l’egida della Confindustria e della Provincia, ma sa che loro “se ne sbattono le balle”, mentre l’ingegnere di Cociv risponde “se arriva uno con una valigetta piena di soldi mollano tutto e finisce lì”, aggiungendo che la provincia di Alessandria è “un pollaio, industrialmente e politicamente”.

Mentre da una parte è in corso una farsa i cui protagonisti cercano di stabilire chi ha le mani meno sporche, dall’altra i calabresi ripiegano su Paolo Brogani, responsabile di Cociv per la viabilità, corrompendolo e facendosi assegnare i lavori per la strada della Crenna. Di lui dicono “sono tutti banditelli, lui è un po’ più bandito”.

In totale 1,7 milioni, come detto sopra. Soldi che si vanno ad aggiungere a quelli che percepiva Orlando Sofio, altro ‘ndranghetista arrestato qualche mese fa, con la sua Euroservizi all’interno dei cantieri dell’opera, ed a quelli intascati da tutte le aziende colluse con la criminalità organizzata che, nel tempo, abbiamo censito all’interno dei cantieri.

Poco tempo fa, dopo l’arresto di Sofio, Cociv minimizzava parlando di poche decine di migliaia di euro, come se fosse normale dare anche solo un euro alla mafia. Adesso siamo davanti ai milioni regalati alla ‘ndrangheta e ci auguriamo che Cociv abbia almeno il buon gusto di tacere. Chi non dovrebbe farlo è la politica che invece sull’argomento ha tenuto le bocche cucite. Certamente non è bello dover ammettere per l’ennesima volta che il Movimento No Tav – Terzo Valico aveva ragione e che al banchetto della grande opera si è seduta con molta comodità la criminalità organizzata.

Per approfondire sulle ditte coinvolte nei lavori del Terzo Valico e sulle infiltrazioni della criminalità organizzata:

“Non vai a rubare a casa di un ladro” (ordinanza allegata) 31/10/2016

Alla farsa non vi é fine: l’indagato Gentile tranquillizza i Sindaci sugli appalti 31/10/2016

Cociv decapitato da scandali. E botte ai No Tav 30/10/2016

Grandi Opere, le intercettazioni: “Cemento come colla” e “calcestruzzo che defluisce a cazzo”. Gip: “Sicurezza violata” 28/10/2016

Nonostante gli arresti i lavori del Terzo Valico non si fermano 27/10/2016

Senza Vergogna! 27/10/2016

Cociv é parte lesa come la mafia con Toto’ Riina 27/10/2016

Il Cociv é una montagna di merda 26/10/2016

Corruzione e concussione nei cantieri di grandi opere: nuove operazioni di polizia in tutt’Italia26/10/2016

Grandi Opere, decine di arresti per corruzione lavori A3, Tav Milano-Genova e People Mover Pisa 26/10/2016

Ancora arresti per i costruttori del Terzo Valico 26/10/2016

Ecco perché la ‘ndrangheta sponsorizzava i Sì Tav 15/09/2016

Chessa e la destra novese a braccetto con la ‘ndrangheta 25/07/2016

Terzo Valico e ‘ndrangheta: quei politici locali amici di Sofio (ordiananza allegata) 21/07/2016

‘Ndrangheta ad alta velocità. Il servizio di Agorà Rai 20/07/2016

Terzo Valico: oltre 40 arresti per gli appalti del Tav 20/07/2016

La ‘ndrangheta si preoccupa del Movimento No Tav – Terzo Valico (intercettazioni) 19/07/2016

Terzo valico, 42 arresti per operazione Alchemia: “La ‘ndrangheta dietro i movimenti Si Tav” 19/07/2016

‘Ndrangheta, il “ruolo rilevante” della Liguria. Terzo Valico, gli affiliati sostenevano il “Si Tav” 19/07/2016

Interdittiva antimafia alla Lande dal Prefetto di Napoli. Cosa aspetta la Tafuri? 08/06/2016

Dopo la Lande, al Terzo Valico arriva la Fincosit, fresca di tangenti del MOSE 03/05/2016

No Terzo Valico: arrestato Cascella, imprenditore coinvolto nei lavori della linea alta velocità 29/04/2016

Arrestato per camorra il capo della Lande, al lavoro nei cantieri del Terzo Valico 28/04/2016

Le mani (sporche) dei soliti noti sul lago di Alessandria. Cosa dice Rita Rossa? 25/11/2015

Una prefettura sbadata fa dissequestrare l’impianto delle inchieste 05/11/2015

Ecco le prove della Allara al “lavoro” nei cantieri del Terzo Valico 28/10/2015

Quali veleni ha scaricato la Allara a Serravalle e ad Arquata? 22/10/2015

Unicredit, il vicepresidente Fabrizio Palenzona indagato per reati finanziari in inchiesta su Matteo Messina Denaro 09/10/2015

Htr, Pd, discarica di Torrazza: il business dell’amianto sulla pelle della gente 17/09/2015

La Lande nei guai per camorra. Quando l’interdittiva del Prefetto Tafuri? 28/07/2015

La Sicilsaldo a Novi. “Completamente soggiogata da Cosa Nostra” per i Ros 01/07/2015

Arresti per traffico di rifiuti: dietro il dito c’è il Terzo Valico 09/06/2015

Cociv preso con le mani in pasta nel passante di Ancona 19/05/2015

Da Bolzano con furore: Oberosler, condannati per corruzione 30/04/2015

Il Terzo Valico spuzza 22/04/2015

Incalza e il Presidio NoTav di Radimero 14/04/2015

Arrivati a Novi quelli che interravano rifiuti tossici nei cortili delle scuole 08/04/2015

La solita puzza di marcio nella vicenda dei rifiuti a Novi 24/03/2015

Quello strano giro di rifiuti dalla Valverde a Novi passando per Libarna 23/03/2015

I soldi del Terzo Valico agli alluvionati di Genova? E Lupi rassicurò Incalza 20/03/2015

Lupi, Incalza e il Terzo Valico: oltre le apparenze 19/03/2015

Arrestato Incalza: gestione illecita grandi opere fra cui il Terzo Valico 16/03/2015

Al peggio non vi è fine: arriva a Novi anche il gruppo Marazzato 10/03/2015

Le cave del Cociv, tra mafie e silenzio delle istituzioni 04/03/2015

Cade la testa di Marcheselli, direttore del Terzo Valico: mancano requisiti antimafia02/03/2015

Cociv rescinde il contratto con le ditte impegnate a Radimero 26/02/2015

La magistratura sequestra cava del Terzo Valico a Tortona 24/02/2015

Il cantiere del Terzo Valico di Arquata da ieri è ufficialmente chiuso 20/02/2015

Arquata, dove sono finite le belle parole sui controlli? 09/02/2015

I sindaci tutti d’accordo: SLALA in mano ai tangentisti 03/02/2015

‘Ndrangheta, perquisita la casa del senatore Luigi Grillo 30/01/2015

Cenare con Renzi porta bene: il Tar dà ragione alla Lauro s.p.a. 30/12/2014

Lauro s.p.a., gli amici degli amici vanno a cena con Renzi 10/11/2014

La ‘Ndrangheta nella 35-Ter, chi l’avrebbe mai detto 06/11/2014

La cava Montemerla del Terzo Valico invasa da tre metri d’acqua 16/10/2014

Arquata fra ditte impresentabili, ponte di Vocemola e Terzo Valico 27/08/2014

Franzosi, il condannato che vende ghiaia al Cociv 06/08/2014

Loro col camion al sabato circolano e gli altri no 03/08/2014

Alta velocità:politica e interessi nell’affare Terzo Valico, come al solito 26/07/2014

Abbiamo scherzato, la Lauro rientra a Voltaggio 17/07/2014

Gavi, al lavoro due ditte sotto inchiesta. Una finanzia il PD 14/07/2014

Sono arrivati a lavorare altri amici della ‘ndrangheta 02/07/2014

Sul cantiere di Voltaggio e sui nostri politici 30/06/2014

Tav, fermo cantiere Genova-Milano: mancano requisiti antimafia a ditta 29/06/2014

Stop al cantiere del Terzo Valico “Non è in regola con l’antimafia” 29/06/2014

Bloccato il cantiere di Voltaggio. Per infiltrazioni mafiose? 27/06/2014

Bloccati cantieri Lauro. Fuori dalla nostra terra 24/06/2014

A Novi appalti del Terzo Valico agli amici del PD di Muliere 15/05/2014

Ecco il lavoro che porta il Terzo Valico (Speciale della redazione di notavterzovalico.info) 07/05/2014

Appalti Terzo Valico, ancora ditte da brividi 02/04/2014

Condannati gli uomini del Cociv per i reati ambientali nel Mugello 24/03/2014

Scoperto chi lavora nel cantiere di Radimero ad Arquata 25/02/2014

Nuovi intrecci con il malaffare per le ditte del Terzo Valico 18/02/2014

Abbiamo offeso l’onorabilità del Cociv 07/02/2014

Ci mancavano solo le mani della camorra sul Terzo Valico 24/01/2014

Le mani della ‘ndrangheta sul Terzo Valico 22/01/2014

Da Arquata a Tortona: siamo con voi! 02/10/2013

Contro le mafie, contro il Terzo Valico 30/09/2013

Lauro Spa: criminali che si aggirano per Voltaggio 26/09/2013

Arquata Scrivia: un bel posto dove seppellire rifiuti tossici? 09/08/2013

L’impresa delle mega-frodi fornirà il cemento del Terzo Valico 08/08/2013

Ruspe bruciate a Serravalle, puzza di ‘ndrangheta 31/07/2013

Ecco un’altra ditta dei soliti noti 03/06/2013

Un boss a Castelnuovo 23/04/2013

Terzo Valico, ancora ditte impresentabili 19/03/2013

Cosa loro – Sulla firma del “protocollo per la legalità” 21/12/2012

NdrangheTav 14/10/2012

La mafia non esiste! 11/10/2012

C’è da mangiare anche per Lunardi…quello per cui con la mafia bisogna convivere 12/09/2012

Nelle mani dei banditi 10/09/2012

Comune di Novi, ansia da prestazione 20/08/2012

Bpm, arrestato Massimo Ponzellini per i finanziamenti a Corallo 29/05/2012

1991 /2012 – con Ponzellini si aggiunge un ulteriore tassello 30/05/2012

Alessandria – Gli affari della ‘ndrangheta. Non ci siamo capiti! 19/09/2011

Alessandria – Gli affari della ‘ndrangheta 05/09/2011

Print Friendly, PDF & Email