La “difficilitatrice” Iolanda Romano. Da un’inchiesta di Wolf Bukowski e Wu Ming

Ieri Wu Ming ci ha segnalato su Twitter un’interessantissima inchiesta svolta insieme a Wolf Bukowski riguardante il “Passante di Bologna”, l’ennesima grande opera inutile e imposta. A colpirci immediatamente è stata la foto del Commissario Governativo al Terzo Valico Iolanda Romano come si può vedere dallo screenshot.

 

 

Che c’entra il Terzo Valico con il passante di Bologna?

E Iolanda Romano con tutto questo?

Curiosi vero?

Allora andate a leggervi l’inchiesta. Noi vi anticipiamo soltanto che si parla della nostra amata commissaria, dell’azienda che ha fondato, di un suo cliente illustrissimo recentemente balzato alle cronache giudiziarie, ma soprattutto si smonta con grande maestria quello che noi spesso abbiamo definito il finto coinvolgimento delle popolazioni locali.

Vi diamo ancora una bella notizia prima di riportare tutti i link per leggersi l’inchiesta. Wu Ming 1 sarà ad Arquata venerdì 24 febbraio per presentare il suo bellissimo libro “Un viaggio che non promettiamo breve” su venticinque anni di lotte No Tav.

E ora godetevi l’inchiesta, vi assicuriamo che merita di essere letta dalla prima parola all’ultima. Grazie a Wu Ming e a Wolf Bukowski.

Il «Passante di #Bologna»: una disavventura urbana – di Wu Ming e Wolf Bukowski, 1a puntata

Il Passante di #Bologna, seconda puntata | Arrivano i facilitatori!

Il Passante di #Bologna, terza puntata | Pettinare il verde, dipingere l’azzurro (e una risposta ad Avventura Urbana)