Riprendono i conferimenti a Clara e Buona nel silenzio della “Sinistra per Cociv”

Ve lo ricordate il post entusiastico su facebook dell’Assessore Claudio Lombardi con cui annunciava un nuovo stop ai conferimenti dello smarino del Terzo Valico presso la cava Clara e Buona del Cristo ad Alessandria? Noi lo avevamo commentato ed è bastato attendere qualche giorno per verificare chi avesse ragione. I conferimenti sono ripresi a seguito della riunione dell’Osservatorio Ambientale in cui pare che Cociv abbia presentato un piano per gestire future nuove criticità.

E’ tutto sempre più surreale.

C’è amianto nella cava? Nessun problema basta che sia sotto ai limiti di legge che intanto chi se ne frega se basta respirare una fibra per contrarre malattie mortali.

C’è amianto nell’acqua? Nessun problema tanto la legge non stabilisce un limite massimo.

Ci sono schiumogeni sopra i limiti nella cava? E’ lo stesso, basta presentare un piano per le prossime volte nonostante si sia infranta la legge.

E in tutto questo l’amministrazione comunale di Alessandria tace continuando ad essere la migliore sponda del Cociv. Basterebbe una semplice ordinanza per fermare tutto ma si sa che per RIta Rossa il Terzo Valico non si tocca. Guai a calpestare i piedi dei cari amici che lo costruiscono…

E l’Assessore Lombardi avrà dato la notizia su facebook? No niente, questa volta nessun annuncio trionfalistico. Ci son solo le foto della presentazione della nuova lista salottiera di “sinistra” che appoggerà nuovamente la candidatura a Sindaco di Rita Rossa. L’hanno chiamata “Sinistra per Alessandria”, avrebbero potuto chiamarla “Sinistra per Cociv”.

Print Friendly, PDF & Email