“Auditi, ma non ascoltati, o giocavano con il telefonino o dormivano”

da Valverde No Tav

Il 20 marzo 2018 l’Ing. Mauro Solari, accompagnato da alcuni membri dei comitati No Tav- Terzo Valico, ha esposto al consiglio regionale della Liguria gli aspetti tecnici per cui il Terzo Valico non è prioritario per migliorare il trasporto merci, rimarcando che non esiste quindi, alcuna motivazione che giustifichi la spesa e le pesanti ripercussioni ambientali che sta causando.

I Consiglieri del centro-destra e centro-sinistra per lo piu’ neppure hanno avuto l’educazione di ascoltare; a proposito di cio’ scrive Mauro Solari: “auditi, ma non ascoltati, o giocavano con il telefonino a dormivano”.

Un Consigliere del PD ha avuto anche il coraggio di affermare che in questi anni sono state fatte decine di assemblee a riguardo.
Ma dove e organizzate da chi verrebbe da chiedersi!?
Forse si riferiva a quelle dei comitati No Tav Terzo Valico?

La serenità con cui queste persone mentono in consiglio Regionale è sconcertante, almeno quanto la superficiale e subdola campagna di dis-informazione che si sta lanciando in città dopo il risultato delle elezioni e le nette dichiarazioni del M5S sull’intenzione di chiudere i cantieri.

Da parte nostra, come sempre, faremo il possibile per aiutare veramente i Liguri e i territori già martoriati dai cantieri, faremo il possibile per fermare la macchina di lucro e devastazione chiamata Terzo Valico.

Print Friendly, PDF & Email